L’altra sfida del vaccino: la catena del freddo per conservarlo e distribuirlo

A differenza dei preparati basati su virus inattivati, il nuovo farmaco deve essere tenuto a 70 gradi sotto zero. Quindi è necessario un piano logistico nazionale

di Roberto Colombo

Pubblicato su Avvenire l’11 novembre 2020

Leggi l’articolo

Seguimi